Mappa - Tin Essako (Ti-n-Essako)

Tin Essako (Ti-n-Essako)
Tin Essako è un comune rurale del Mali, capoluogo del circondario omonimo, nella regione di Kidal.

 
Mappa - Tin Essako (Ti-n-Essako)
Mappa
Google (azienda) - Mappa - Tin Essako
Google (azienda)
Google Earth - Mappa - Tin Essako
Google Earth
Bing (disambigua) - Mappa - Tin Essako
Bing (disambigua)
OpenStreetMap - Mappa - Tin Essako
OpenStreetMap
Mappa - Tin Essako - Esri.WorldImagery
Esri.WorldImagery
Mappa - Tin Essako - Esri.WorldStreetMap
Esri.WorldStreetMap
Mappa - Tin Essako - OpenStreetMap.Mapnik
OpenStreetMap.Mapnik
Mappa - Tin Essako - OpenStreetMap.HOT
OpenStreetMap.HOT
Mappa - Tin Essako - OpenTopoMap
OpenTopoMap
Mappa - Tin Essako - CartoDB.Positron
CartoDB.Positron
Mappa - Tin Essako - CartoDB.Voyager
CartoDB.Voyager
Mappa - Tin Essako - OpenMapSurfer.Roads
OpenMapSurfer.Roads
Mappa - Tin Essako - Esri.WorldTopoMap
Esri.WorldTopoMap
Mappa - Tin Essako - Stamen.TonerLite
Stamen.TonerLite
Paese (geografia) - Mali
Bandiera del Mali
Il Mali, ufficialmente Repubblica del Mali (in francese République du Mali, in bambara ߡߊߟߌ ߞߊ ߝߊߛߏߖߊߡߊߣߊ, Mali ka Fasojamana, in fula ?????????? ?????, Renndaandi Maali, in arabo جمهورية مالي), è uno Stato situato nell'interno dell'Africa occidentale e senza sbocco sul mare. È l'ottavo stato più esteso dell'Africa, con un'area di oltre 1.240.000 km²; la popolazione ammonta a 19,1 milioni di persone, il 67% dei quali veniva stimato essere al di sotto dei 25 anni nel 2017. A nord confina con l'Algeria, a est con il Niger, a sud con il Burkina Faso e la Costa d'Avorio, a sud-ovest con la Guinea e a ovest con il Senegal e la Mauritania; la capitale è Bamako, che è anche la maggiore città del Paese. Lo stato consiste di otto regioni, ed il suo confine settentrionale raggiunge le profondità del deserto del Sahara, mentre la parte meridionale del Paese è compresa nella Savana sudanese, attraverso la quale scorrono sia il fiume Niger che il fiume Senegal, e dove vive la maggior parte degli abitanti. L'economia nazionale è centrata sull'agricoltura e l'estrazione mineraria: una delle principali risorse naturali del Mali è l'oro, di cui è il terzo produttore nel continente africano; esporta anche il sale.

L'attuale Mali era un tempo parte di tre imperi africani occidentali che controllavano le vie commerciali trans-sahariane: l'Impero del Ghana (da cui prende il nome il Ghana), l'Impero del Mali (da cui prende il nome il Mali) e l'Impero Songhai. Al suo picco, nel 1300, l'impero del Mali copriva un'area circa doppia rispetto all'attuale Francia, e si estendeva fino alla costa occidentale dell'Africa. Alla fine del XIX secolo, durante la spartizione dell'Africa, la Francia prese il controllo del Mali, rendendolo parte del Sudan francese (allora conosciuto come Repubblica sudanese), che nel 1959 fu unito al Senegal, e raggiunse poi l'indipendenza nel 1960 come Federazione del Mali. Poco dopo, a seguito del ritiro del Senegal dalla federazione, la Repubblica sudanese si dichiarò indipendente con il nome di Repubblica del Mali. Dopo un lungo periodo di dominio monopartitico, un colpo di Stato nel 1991 portò ad una nuova costituzione e l'istituzione di uno stato democratico e multipartitico.
Valuta / Linguaggio  
ISO Linguaggio
BM Lingua bambara (Bambara language)
FR Lingua francese (French language)
Quartiere - Paese (geografia)  
  •  Algeria 
  •  Burkina Faso 
  •  Costa d'Avorio 
  •  Guinea 
  •  Mauritania 
  •  Niger 
  •  Senegal